Contenuto del div.
Elenco Sponsor
In evidenza
Cerca nel sito
Invia ad un amico
Stampa

Percorso formativo GFS – Green Facility Specialist






Il nuovo percorso formativo targato IFMA Italia & GBC Italia

          


Le due Associazioni presentano il nuovo percorso formativo Green Facility Specialist, che permette di:
  • acquisire conoscenze specialistiche in materia di sostenibilità, “green building”, efficientamento energetico di immobili e impianti aziendali
  • apprendere cosa sono le certificazioni energetico-ambientali LEED
  • approfondire i contenuti delle normative vigenti in campo ambientale
  • conseguire il riconoscimento professionale Green Facility Specialist che attesta l’apprendimento di competenze specialistiche in tema di sostenibilità ambientale
  • confrontarsi con altri professionisti che operano nel proprio campo del FM e condividere esperienze, know how e problematiche che si affrontano nelle proprie organizzazioni.
Chi è il Green Facility Specialist?
  • È una figura professionale caratterizzata da un profilo fortemente centrato su competenze strategiche e di gestione di sistemi complessi e multidimensionali.
  • Nasce con l’idea di rispondere al repentino cambio di scenario che sta avvenendo nell’Unione Europea e alla necessità di una nuova cultura aziendale orientata alla sostenibilità ambientale.
  • Necessita di sviluppare e rafforzare le proprie competenze, conoscenze e capacità di gestione sostenibile delle facility in termini di persone, tecnologie, attività e procedure.

A CHI È INDIRIZZATO

Il percorso formativo è indirizzato a chi opera:
  • all’interno del Facility Department: il professionista che ha la responsabilità della gestione “energetica” degli edifici aziendali e del rispetto delle normative in tema ambientale all’interno della propria organizzazione.
  • all’interno di aziende fornitrici di servizi: l’operatore che ha la necessità di offrire il servizio di verifica dei consumi e di attuazione di interventi di miglioramento del profilo energetico di immobili e impianti dei Clienti.
Il percorso formativo è rivolto a coloro che desiderano acquisire, approfondire e ampliare le proprie competenze e conoscenze sulle nuove tecnologie, le innovative tecniche di costruzione edilizia, le normative vigenti e le certificazioni esistenti a livello internazionale in ambito di sostenibilità ambientale.

COME È STRUTTURATO

Il percorso prevede 3 moduli:
  • Modulo A: Introduzione al Green - GRE
  • Modulo B: Primer of Facility Management – PFM (I fondamentali della disciplina del FM)
  • Modulo C: Green Facility Specialist - GFS
Per ottenere il riconoscimento professionale GFS è necessario conseguire un totale di 3 crediti formativi.

Ciascun modulo dà diritto a 1 credito formativo.

I primi due moduli non sono obbligatori: il relativo credito formativo è riconosciuto in dati casi particolari.
  • Modulo A - Introduzione al Green: il credito viene riconosciuto a frequentato uno dei corsi di Livello 200 di GBC Italia o a chi possiede il titolo di “LEED Accredited Professional (LEED AP)” oppure di "LEED Green Associate".
  • Modulo B – Primer of Facility Management: il credito viene riconosciuto a chi ha già frequentato il corso PFM in edizioni precedenti oppure ha seguito i moduli del corso "Basic Facility Management (BFM)" in anni passati. Non è obbligatoria la partecipazione anche per coloro che possiedono il riconoscimento professionale “Facility Management Specialist – FMS” oppure “Facility Management Professional – FMP”.
Di seguito i contenuti specifici del modulo:

Modulo
Titolo
Contenuti
Durata Date Crediti
Formativi
Modulo
A
Introduzione
al Green
Introduzione ai concetti di green, green building,
certificazioni GBC Home e LEED; Sostenibilità del
sito; Gestione dell’uso dell’acqua; Energia e
Atmosfera; Materiali e Risorse; Qualità ambientale
Interna; Innovazione nella progettazione.
1 giorno Milano

13 settembre 2017
1
Modulo
B
Primery of
Facility
Management 
I fondamentali della disciplina del FM
PFM
Introduzione al Facility Management & FM Glossary.
Aree di applicazione della disciplina
Il ruolo del Facility Manager e la sua collocazione in azienda
Identificazione dei principi e delle teorie alla base delle prassi relative alle modalità di gestione dei servizi
L’Outsourcing
Cenni sulle tipologie contrattuali e le relazioni sul mercato FM
Offerta: aspetti quantitativi e modelli di business
1 giorno Milano
   12 settembre 2017

           
 Roma
26 ottobre 2017
 
1
Modulo
C
Green
Facility
Specialist

1a giornata:
La direttiva 27/2012 e le sue implicazioni. La certificazione dei sistemi di gestione energia secondo Std. ISO 50001 ed il cost reporting.
2a giornata:
Le procedure internazionali di audit energetico standardizzate in accordo alla direttiva UE 27/2012 + I sistemi di rating internazionali volti a misurazione le prestazioni, in chiave di sostenibilità,  della gestione di un edificio.
Introduzione alla certificazione di prodotto e la qualità ambientale interna.
3a giornata:
Le buone pratiche legate all’ottimizzazione delle performance energetiche.
3 giorni Milano

       12-13 ottobre 2017

e a seguire

   19 ottobre 2017
1

 
QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Moduli Durata Quote di iscrizione per
Soci IFMA Italia e GBC ITalia
Quote di iscrizione per
i NON associati
Percorso completo
A + B + C
5 giorni 1.260 Euro (+ iva) 1.510 (+iva)
Intro Green (A) +
Modulo GFS (C)
4 giorni 1.050 Euro (+ iva) 1.250 (+ iva)
Primer FM +
Modulo GFS (C)
4 giorni 1.050 Euro (+ iva) 1.250 (+ iva)
Solo modulo GFS (C) 3 giorni 840 Euro (+ iva) 990 Euro (+ iva)


ISCRIZIONE

Per iscriversi al percorso GFS è sufficiente scaricare e compilare il modulo d'iscrizione (clicca qui), inviandolo poi a IFMA Italia – c.a. Francesca Zinzi - tel. 02-28851611 - fax 02-28851623 - E-mail: formazione@ifma.it
Il percorso formativo è a numero chiuso: le iscrizioni saranno accettate fino ad esaurimento posti.


SEDE DEL CORSO

IFMA Italia - Viale Lombardia, 66 20131 - MILANO


Progetto formativo in collaborazione con
 
 
Se vuoi iscriverti alla Newsletter di IFMA Italia inserisci la tua e-mail nel box sottostante.
TUTELA DATI PERSONALI - INFORMATIVA
Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 196 del 30 giugno 2003, disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, si informa che i dati, nell'ambito della presente iniziativa, saranno inseriti nel database di IFMA Italia e non saranno comunicati a terzi. IFMA Italia richiede il consenso al trattamento dei dati anche in forma automatizzata per finalità statistiche e per l'invio delle comunicazioni inerenti le attività e le iniziative dell'Associazione.
Ai sensi dell'art. 7 del D.Lgs 196 del 30 giugno 2003, sarà possibile richiedere l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione o la cancellazione dei dati, rivolgendosi direttamente a IFMA Italia Viale Lombardia 66, 20131 Milano, tel. 02.28851611, fax. 02.28851623, e-mail: ifma@ifma.it.