GFS - Green Facility Specialist


I professionisti che operano nel settore FM hanno oggi un ruolo sempre più di primo piano anche nella gestione degli aspetti ambientali inerenti alle facility aziendali.
Il riconoscimento professionale “Green Facility Specialist – GFS” nasce con l’idea di rispondere alla necessità di una nuova cultura aziendale orientata alla sostenibilità ambientale e all’integrazione di persone, spazio e business di un’organizzazione coi benefici economici, ambientali e sociali generati dalla sostenibilità.
 
Target
Il GFS è rivolto a coloro che sono desiderano sviluppare e rafforzare le proprie competenze, conoscenze e capacità di gestione sostenibile delle facility in termini di persone, tecnologie, attività e procedure. 
Il Facility Manager ha la responsabilità della gestione “energetica” degli edifici aziendali e del rispetto delle normative in tema ambientale all’interno della propria organizzazione, mentre i fornitori di servizi devono soddisfare le nuove esigenze del mercato, legate alla necessità di risparmio e ottimizzazione dell’uso di risorse energetiche e devono offrire servizi sempre più innovativi e competitivi.

Come conseguire il GFS
Per ottenere il riconoscimento professionale GFS è necessario conseguire un totale di 3 crediti formativi, che si acquisiscono frequentando i 3 moduli previsti dal percorso formativo “Green Facility Specialist”:
  • Modulo A: Introduzione al Green - GRE
  • Modulo B: Primer of Facility Management – PFM (I fondamentali della disciplina del FM)
  • Modulo C: Green Facility Specialist – GFS

Validità
Il riconoscimento GFS non prevede necessità di rinnovo.
Per maggiori dettagli sulla struttura e i contenuti, visita la pagina dedicata al percorso formativo “Green Facility Specialist”.
 
Per maggiori informazioni scrivere a formazione@ifma.it oppure contattare lo 02.28851611