Yoox, quel mix di lusso e parità di genere
La società dello shopping online premiata da un'indagine del Times per l'attenzione e le opportunità dedicate alle donne

di Barbara Ardù da Repubblica.it - 29 Aprile 2018
 
Ci sono settori dove il lavoro è donna. E ci sono aziende dove il lavoro non solo è in mano per lo più all'altra metà del cielo, come si diceva un tempo, ma dove a questa metà sono riservate attenzioni, possibilità di carriera e formazione che non hanno eguali in altre imprese. Il Times, in collaborazione con Business in the community, associazione che si batte per un mercato del lavoro responsabile, ha pubblicato la lista delle 50 aziende che in modo o nell'altro tentano di superare o hanno superato il gender gap. E' un'analisi inglese, ma all'interno ci sono multinazionali che operano in tutto il mondo. Una di queste è Yoox Net A Porter Group, impresa relativamente giovane anglo italiana e oggetto di una maxi opa del gruppo RIchemont, nata con le nuove tecnologie che vende online capi di abbigliamento di lusso. Start up che nel giro di un decennio è entrata in Borsa e ora si contende il mercato con altre aziende simili, come la tedesca Zalando (che però non vende abiti di lusso). Yoox riceverà il premio a giugno come migliore azienda tecnologica per l'impegno dedicato alle donne e alla parità di genere. Stessi salari e medesime opportunità a tutti, senza distinzione di sesso. 

Continua a leggere su Repubblica.it