DEA Capital RE affida a CBRE la commercializzazione di tre poli logistici
Data di pubblicazione: 23 LUG 2018
CBRE, leader al mondo nella consulenza immobiliare, è stata incaricata da Dea Capital Real Estate SGR S.p.A. della commercializzazione di tre spazi logistici: il “Polo logistico Arese” (in co-agency con GVA Redilco), il nuovo "Polo Logistico Verona" in costruzione a Oppeano e il “Polo Logistico Carisio” (in esclusiva) situato a Vercelli, per un totale complessivo di 260.000 mq di superficie commercializzabile. 
 
“Dea Capital Real Estate - dichiara Roberto Piterà, Responsabile del dipartimento Industrial & Logistics di CBRE Italia -  è il primo player ad aver avviato sviluppi di carattere speculativo in Italia, in location Prime - come ad esempio ad Arese (MI), che punta a servire l’intera area Milanese o a Verona - con superfici che, per l’ampiezza, è molto difficile trovare sul mercato. La caratteristica principale di questi tre asset è che sono stati studiati per rispondere alle esigenze dei principali operatori del mercato logistico degli utilizzatori, che siano 3PL, Retailer o Manufacturer, e alle loro richieste di spazi moderni”.
 
Il Polo logistico di Arese, il cui completamento è previsto per settembre 2018, è uno spazio flessibile al centro del triangolo industriale Genova-Milano-Torino, risultato del progetto di riqualificazione dell’ex sede degli stabilimenti Alfa Romeo. Con oltre 40.000 mq di superficie modulare, offre una grande varietà di utilizzi per piccole medie e grandi aziende di diversi settori. 
 
Per il nuovo Polo Logistico Verona si prevede la realizzazione, entro il Q1 2019, di circa 70.000 mq di spazi logistici di Classe A e una seconda fase di espansione fino a circa 190.000 mq. 
 
Infine, Polo Logistico Carisio, posto in posizione baricentrica tra Milano e Torino, lungo il corridoio europeo Lisbona Kiev, è composto da un magazzino logistico di 30.000 mq all’interno di un polo logistico che ospita spazi per 80.000 mq, realizzato secondo i più alti standard costruttivi che permette di gestire al meglio il flusso dei mezzi pesanti.